Siamo sempre qui per i nostri clienti - dalle 7:00 alle 24:00 festivi inclusi
Recensioni
4.5/5

Regalare un animale domestico?

La verità è che acquistare, adottare o regalare un animale domestico, non è una cosa da poco, ma richiede responsabilità e impegno.

Se il destinatario del regalo è fisicamente, emotivamente e finanziariamente preparato a prendersi cura di un animale domestico, sarà un esperienza meravigliosa, ma se qualcosa non funziona, potrà avere effetti negativi sia sull’animale domestico che sulla persona.

Quindi dovresti regalare un animale domestico? Porsi prima queste domande, renderà tutto più facile.

1) Questa persona vuole veramente un animale domestico?

Molte volte pensiamo che tutti ameranno un gattino o un cagnolino, il problema e che non si tratta di un giocattolo, ma di un essere vivente che avrà bisogno di cure e attenzioni, quindi sarà sì un regalo ma che richiederà impegno e lavoro, e non tutti sono disposti a qualche piccolo sacrificio.

In altre parole, se stai pensando di regalare a qualcuno un animale domestico, la prima cosa da chiederti è: quella persona avrà un costante interesse a prendersene cura?

Un buon modo per scoprirlo, è semplicemente chiederglielo, ricordiamoci che si tratta di una scelta importante.

2) Quanto è attiva questa persona?

Prima di fare qualsiasi regalo, sicuramente vorrai assicurarti che sia ben accetto e che non diventi un peso o un problema, questa regola naturalmente è valida anche per gli animali domestici.

Ogni tipo di animale domestico ha le sue caratteristiche, e vanno gestiti in modi diversi, quindi conoscere bene la persona a cui fare questo tipo di regalo è molto importante, conoscerne le capacità e i limiti ti aiuteranno nello scegliere l’animale domestico più adatto.

Ad esempio, un tuo amico potrebbe amare i cani, ma non essere appassionato degli spazi aperti o delle passeggiate, in questo caso evitare una razza molto attiva.

Sicuramente l’arrivo in casa di un animale domestico, è un evento che cambia alcune abitudini, ma non pensare che riesca a stravolgere lo stile di vita, o a sviluppare improvvisamente l’interesse per le lunghe passeggiate e gli spazi aperti.

3) Quanti anni ha questa persona?

L’età e lo stile di vita spesso vanno di pari passo, quindi pensare a quanti anni ha il destinatario del tuo regalo può aiutarti a determinare i suoi bisogni e le sue capacità quando si tratta di prendersi cura di un animale domestico.

Una persona anziana, ad esempio, può godere della compagnia di un animale domestico, ma potrebbe non essere fisicamente in grado di gestire un cane piuttosto grande che richiede addestramento o lunghe passeggiate.

D’altra parte, i giovani potrebbero avere l’energia, ma potrebbero non avere la responsabilità e l’impegno necessari per prendersi cura.

Molti bambini amano gli animali e vorrebbero portarne uno a casa, ma quel bambino è abbastanza responsabile da prendersi cura dell’animale?

È anche importante considerare l’età del ricevente in relazione alla durata della vita dell’animale. Animali domestici come cani e gatti possono vivere per 15 o anche 20 anni.

Poiché diventare “genitore” di un animale domestico significa prendersene cura  fino alla fine della vita dell’animale, dovresti cercare di evitare una situazione in cui un animale domestico potrebbe sopravvivere al genitore.

4) Questa persona può permettersi un animale domestico?

Gli animali domestici non sono gratuiti, anche se qualcuno ti regala un gattino.

Se una persona non ha i mezzi per prendersi cura del proprio animale domestico, e non si parla solo di cibo, ma di cure veterinarie, abbigliamento, giochi, eventuali interventi, assicurazione, ecc. ecc. è probabile che dovrà darlo in affidamento, il che può essere sia stressante per l’animale che una vera perdita emotiva per il genitore, praticamente l’esatto opposto dell’effetto che speri di ottenere con un regalo.

5) La persona ha lo spazio adatto  per un animale domestico?

Prima di regalare un animale domestico, assicurati che il destinatario possa tenere un animale in casa.

Potrebbe avere una casa non idonea, potrebbe vivere in un condominio con restrizioni a riguardo, oppure anche se al momento il cucciolo si trovasse bene, potrebbero venir fuori problemi una volta cresciuto.

Indipendentemente dal fatto che la casa sia in affitto o di proprietà, considera le dimensioni della casa. Se stai regalando un cane, c’è abbastanza spazio in giardino? C’è abbastanza spazio all’interno? C’è un giardino? Anche un un gatto o un cane di piccola taglia hanno bisogno di spazio per giocare, oltre a uno spazio con un lettino o una cuccia. Gli spazi personali sono una cosa fondamentale, da non sottovalutare, sia per gli animali che per le persone.

6) Questa persona ha tempo per un animale domestico?

Lavora molto, viaggia spesso, ha hobby particolari come gli sport estremi?

Gli animali domestici richiedono attenzione e una persona con uno stile di vita attivo o un programma di lavoro intenso potrebbe non avere il tempo di prendersene cura, anche se lo vorrebbe.

Gli animali domestici ascoltano tutti i tuoi problemi senza giudicarti. Sei la cosa più importante per loro, in cambio di tutto questo straordinario amore chiedono solo un po’ del tuo tempo ogni giorno. Non sono piante da annaffiare una volta alla settimana.

Naturalmente, alcuni animali hanno bisogno di più attenzioni di altri. I cani richiedono un po’ più di tempo e pazienza, soprattutto da cuccioli.

Anche i gattini sono molto attivi, altre specie invece come pesci o piccoli animali domestici, criceti, conigli, o animali da terrario come rettili o ragni, possono richiedere meno impegno, il che significa che potrebbero adattarsi meglio a qualcuno il cui programma è già serrato.

Ricorda, ci sono tanti motivi per avere un animale domestico, ma non ci sono tanti motivi per regalare un animale domestico, se proprio vuoi fare questo regalo fallo con accortezza, molta accortezza!!

Leggi anche...

Iscriviti per ricevere Promo ed Offerte Speciali!

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Iscriviti ora!

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy