Siamo sempre qui per i nostri clienti - dalle 7:00 alle 24:00 festivi inclusi
Recensioni
4.5/5

Come tagliare le unghie al tuo cane in sicurezza.

Tagliare o limare regolarmente le unghie del tuo cane dovrebbe essere una parte di routine della toelettatura, ma per molti cani farsi tagliare le unghie può essere estremamente stressante.

Con gli strumenti giusti, le unghie possono essere comodamente tagliate anche a casa.

I cani hanno bisogno di tagliare le unghie regolarmente, in quanto crescono in continuazione, come quelle degli esseri umani.

A meno che il tuo animale domestico non stia molto all’aperto, quindi scavando o correndo riesce a consumarle autonomamente, le sue unghie dovranno essere spuntate periodicamente, prima che diventino troppo lunghe e il cane rischi di ferirsi mentre si gratta, farsi male alle zampe mentre gioca o rovinare la casa stessa, i mobili ecc.

Non esiste una frequenza fissa per tagliare le unghie ai cani. La ricrescita dipende dalla taglia dell’animale, dalla sua età e dall’esercizio fisico che svolge.

Molti proprietari di animali domestici temono di cimentarsi nel compito del “taglio unghie” a causa del potenziale rischio di lesioni, attività spesso temuta anche dai cani stessi.

Il modo migliore per calmare le tue paure sarebbe chiedere al tuo veterinario o a un toelettatore professionista di infarinarti nelle tecniche corrette per il taglio delle unghie, mentre il modo migliore per calmare le paure del tuo cane è riuscire ad addestrarlo fin da piccolo a questa operazione.

Esistono in commercio molti tipi diversi di tagliaunghie tronchesine, e forbici appositamente studiate per gli animali domestici, realizzati in taglia small, medium e large a seconda della dimensione del cane.

Acquista sempre prodotti affilati e di buona qualità, in quanto le unghie dei cani, soprattutto per i cani di taglia grande, sono più spesse di quelle umane, ed uno strumento di scarsa qualità nella fase di taglio rischia di schiacciare l’unghia danneggiandola.

Se le unghie non sono esageratamente lunghe, ma sono affilate, puoi optare per limarle semplicemente con una lima per unghie.

Il primo passo è rendere l’intera esperienza positiva per il cane e per il proprietario.

Potresti iniziare dando un premio al cane, poi tagliare un’unghia e magari dare un altro premio, in modo da convincere il cane a stare tranquillo.

Gli incidenti possono capitare, ad esempio se il cane si muove di scatto durante la toelettatura o non vuole farsi tagliare le unghie, le zampe sono un’area abbastanza delicata, che i cani non amano farsi toccare.

Stai molto attento nel decidere dove tagliare, poiché le unghie del cane sono alimentate da sangue.

Un taglio accidentale nel posto sbagliato potrebbe causare molto dolore e sanguinamento.

Nei cani con le unghie bianche questa zona è piuttosto facile da individuare, è infatti nerastra o sul rosa.

Tagliare l’estremità bianca ed il gioco è fatto.

Se il cane avesse invece le unghie nere bisogna fare più attenzione. In questo caso, anche se molto lunghe, è opportuno tagliare solo le punte, per non rischiare di intaccare la polpa.

Cosa fare se sanguina l’unghia del cane?

Attenzione, può succedere di tagliare troppo in profondità e far sanguinare l’unghia del cane! In questo caso, prima di tutto, mantieni la calma.

Non farti prendere dal panico, il tuo amico a quattro zampe può percepire lo stress.

Applica pressione diretta sull’unghia che sanguina, con uno scottex pulito o un tovagliolo.

Applica un cicatrizzante in polvere sull’estremità dell’unghia. (Sarebbe meglio prepararlo prima, non si sa mai !!)

Se l’unghia del tuo cane sanguina molto, continua ad esercitare una pressione diretta e ad applicare cicatrizzante fino a quando non smette di sanguina,.

Se non smette di sanguinare entro 10 minuti, rivolgiti al tuo veterinario.

Probabilmente, se hai fatto sanguinare il tuo cane, la prossima volta sarà un po’ nervoso, quindi assicurati di avere premi a portata di mano, e rimani tranquillo.

Taglio unghie nei cani anziani

I cani più anziani tendono a ritrovarsi con unghie lunghe spesso estremamente dure.

L’operazione di taglio dopo il bagno può aiutare con il problema della durezza, poiché le unghie saranno più morbide.

In alternativa, puoi provare a spuntare gradualmente le punte in modo che arretrino nel tempo, ma dovrai essere paziente.

Ogni volta che tagli le unghie del tuo cane, ricorda di rendere l’intera esperienza gratificante.

Tagliare le unghie del tuo cane può essere un compito arduo, ma è importante farlo regolarmente.

Puoi rendere l’esperienza molto più semplice (e meno spaventosa) sia per te che per il tuo cane usando gli strumenti adeguati e seguendo questi semplici suggerimenti.

Se tagliare le unghie al cane ti stressa o se semplicemente non te la senti, rivolgiti a un professionista nella toelettatura o al tuo veterinario.

Buon lavoro!!!

AGC Creation – Tagliaunghie

Leggi anche...

Iscriviti per ricevere Promo ed Offerte Speciali!

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Iscriviti ora!

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy